Soglia di pagamento

Soglia di pagamento nel cashback

Soglia di pagamento nel cashback

I siti di cashback non ti pagano subito ci che guadagni da un acquisto ma ti permettono di accumulare ogni singolo guadagno in un borsellino virtuale e solo in un secondo momento ti permettono di richiedere il pagamento. Ti spieghiamo i motivi per cui questo avviene.


Uno dei punti pi importanti da chiarire sui siti di cashback quello relativo ai pagamenti. Data per assodata l'affidabilit dell'azienda che offre il servizio cashback scelto ed essendo quindi sicuri che si tratta di un'azienda che paga quanto promesso, la caratteristica che devi verificare quella della soglia di pagamento.

Cos' la soglia di pagamento nel cashback

I siti di cashback funzionano assegnando un borsellino virtuale (in inglese "Wallet") a ciascun utente che ha creato un account. Il borsellino virtuale non altro che un contatore di credito, che tiene conto del totale del cashback ottenuto sommando da tutti gli acquisti effettuati che sono stati approvati.
Tutti i sistemi ovviamente consentono di vedere anche i dettagli del contatore, mostrando la lista dei singoli acquisti e il relativo guadagno ottenuto.

E' per importante evidenziare che non possibile richiedere in qualsiasi momento il pagamento di ci che si accumulato. Ciascun sito impone infatti una cifra totale minima da raggiungere nel wallet per consentirti di richiedere i soldi. Alcuni la fissano a 50, altri a 30 altri ancora a 80.
Tale cifra definita soglia di pagamento o soglia di prelievo ("payout" in inglese).

Ma perch esiste una soglia al prelievo del cashback?
Per prima cosa c' un motivo amministrativo. Il sito di cashback crea pratiche ed emette documenti fiscali per ogni pagamento effettuato verso gli utenti e quindi se un'azienda emettesse un pagamento immediato del cashback di ogni singolo acquisto di ogni singolo utente avrebbe un enorme carico di pratiche che difficilmente potrebbe gestire. Senza contare che nella paggior parte dei casi si tratta di cifra molto basse, da poche decine di centesimi a qualche euro.

Poi c' certamente una questione di costi. Le transazioni in denaro, anche online come bonifici o pagamenti Paypal, hanno un costo, seppur minimo. Minore il numero di pagamenti, minore la spesa dell'azienda e quindi pi sostenibile il cashback.
Tieni presente che la fatturazione periodica o a soglia una logica che si applica a quasi tutti i settori che richiedono micro pagamenti, ad esempio la pubblicit online pagata a click o ad impressions (Google Ads, Facebook Ads, ecc.) oppure il credito telefonico mobile.

A quanto ammonta la soglia di pagamento nel cashback?

Come hai letto sopra, la soglia di prelievo pu variare di caso in caso ed stabilita da ciascun sito di cahsback a seconda delle proprie politiche interne, della strategia del brand e delle capacit economiche dell'azienda che offre il servizio. Naturalmente, minore tale limite, maggiore l'appeal che l'utente prover nei confronti del cashback poich potr pi rapidamente raggiungere l'agognato momento in cui ricever i suoi guadagni.

Non solo: la soglia di pagamento resta tale per tutti i pagamenti che si susseguono nel tuo conto. Per cui, una volta che hai richiesto e ricevuto il tuo pagamento, il tuo saldo scender a zero e per il successivo dovrai attendere di raggiungere nuovamente la soglia. Per questo motivo, a seconda del loro trend di acquisto, molti utenti aspettano a richiedere il pagamento, pur avendo superato la soglia, in modo da richiedere una cifra pi alta senza spezzarla in pi trance.

Puoi quindi ben comprendere che giocare al ribasso sulla soglia di pagamento permette ad un sito di essere pi competitivo rispetto ad un concorrente ed allettare maggiormente gli utenti ad iscriversi al suo cashback piuttosto che ad un altro (o in certi casi addirittura a cambiare).

Un fattore non di poco conto poi quello relativo alla scadenza del credito o dell'account. Alcuni siti di cashback, infatti, verificano il livello di attivit di un utente e se trascorre troppo tempo dall'ultimo acquisto effettuato (parliamo di mesi o anni) possono sospendere o chiudere l'account, con la conseguente perdita del guadagno accumulato da parte dell'utente.

Tempistiche di pagamento nel cashback

Infine, devi sapere che al vincolo di quantit, ovvero la soglia di prelievo sopra descritta e comune a tutti i siti di cashback, alcuni siti aggiungono vincoli temporali.

In alcuni casi infatti il servizio di cashback richiede che trascorra almeno un certo periodo di tempo prima di effettuare la richieste di pagamento, nonostante la soglia di pagamento sia stata raggiunta. A dire il vero si tratta di un vincolo molto raro poich indispettisce (e non poco) i potenziali utenti.

Pi frequente il caso in cui la data dei pagamento prestabilita ogni mese (ad esempio il giorno 20 di ogni mese), per cui se raggiungi la soglia prima di questa data potrai richiedere il pagamento e vederlo elaborato il mese stesso. Se invece la raggiungi dopo tale data, il tuo pagamento potr essere richiesto e pagato lo stesso giorno del mese successivo.

ATTENZIONE: il ragionamento sulle tempistiche vale soprattutto quando il cashback ti paga in denaro reale, tramite modalit come Paypal o bonifico bancario.
Nel caso di conversione dei rimborsi in gift card o buoni spesa, i tempi potrebbero essere ridotti di molto, poich le procedure amministrative e tecniche sono molto pi snelle. Ma, anche in questo caso, bene verificare come si comporta ciascun sito di cashback.