Differenze cashback e codici sconto

La differenza tra cashback e codici sconto

La differenza tra cashback e codici sconto

Abbiamo spiegato cos' il cashback e cosa sono i codici promo. Ma puoi ancora avere confusione tra i due meccanismi di incentivo all'acquisto. Con questa guida ti spieghiamo in dettaglio le differenze codici sconto cashback, indicando pregi e difetti.


Qual la differenza tra cashback e codici sconto?

Dei codici sconto abbiamo gi parlato in precedenza allinterno dellarticolo dedicato a limiti e condizioni del cashback e diamo quindi per scontato che tu sappia gi cosa sono e come funzionano.
Per comodit riportiamo qui di seguito la definizione di CodiceSconto, il pi autorevole sito del settore:

Un codice sconto una stringa di caratteri, una password digitale, che se inserita nell'apposito campo testuale di un negozio online ti aggiudica un benefit sullacquisto, come uno sconto sulla spesa (in percentuale o a cifra fissa), un omaggio, la spedizione gratuita o altro.

Quindi, detto in altro modo, un codice sconto uno strumento pensato per applicare uno sconto ad un prodotti in fase di acquisto, proprio alla cassa prima di finalizzare il tuo ordine. Va ad influire direttamente sul prezzo del prodotto e decurta dal prezzo originale di listino lentit dello sconto (fisso o in percentuale) .
Il codice sconto , in sostanza, uno sconto diretto.
Come sai, invece, il cashback interviene successivamente e come conseguenza di un acquisto (se vuoi dettagli: cashback significato).

A parte questo, ci sono altre differenze tra codici sconto e cashback? Mettiamo i due casi a confronto in un esempio (con qualche semplificazione)

Acquisto con codice sconto
Se acquisti un prodotto che ha un prezzo di 100 ed applichi alla cassa un coupon del 10%, otterrai un prezzo finale di 90, cifra che pagherai una volta confermato lacquisto.
Ti rimangono in tasca quindi 10.

Acquisto con siti cashback Se acquisti lo stesso prodotto passando dal sito di cashback con un rimborso del 10% (ma senza poter usare il coupon), alla cassa del negozio paghi il prezzo pieno di 100, e dopo il tempo necessario per le verifiche, ricevi 10 nel tuo portafoglio cashback.
Hai quindi un credito di 10 che si aggiunge a quanto puoi prelevare dal wallet.

Come puoi ben capire, anche intendendo il rimborso come uno sconto a posteriori, la differenza codici sconto cashback si esplicita nella modalit di applicazione: il codice sconto una riduzione istantanea ed anticipata al versamento di soldi, il cashback un rimborso posticipato.

Sembra quindi che a parit di percentuale, il codice sconto sia sempre meglio del cashback perch essendo uno sconto istantaneo non ti fa aspettare.
Devi per tener presente che lo sconto alla cassa dovuto al coupon un benefit applicato dal negozio o, perlomeno, in accordo diretto con il negozio che deve prevedere tecnicamente nel suo sito questa opportunit.
Al contrario, il cashback in molti casi pu essere assegnato senza uno specifico intervento del negozio, n logistico n tecnico, anche perch, al momento dellacquisto, potrebbe non essere a conoscenza del fatto che lutente ha diritto ad un rimborso. Come hai letto in precedenza, infatti, il cashback gestito da siti terzi e non direttamente dal negozio.

Questo cosa significa? Che si aggiunge un'altra grande differenza tra codici sconto e cashback, ovvero la fruibilit e le condizioni di utilizzo, a partire dalla tempistica. I primi hanno un ben definito periodo di validit, al di fuori del quale non garantita lapplicazione dello sconto. In pi devi cercarli, trovarli e sincerarti che le condizioni di utilizzo ti consentano di applicare lo sconto logistico sul prodotto che desideri.
Non solo: il negozio potrebbe decidere di non distribuire codici sconto per lunghi periodi (alcuni non li emettono per nulla) limitandoti ampiamente le possibilit di risparmiare.

Al contrario, il cashback pi tutelativo: inteso generalmente come continuativo e sempre valido sui negozi convenzionati, fermo restando che un sito di cashback pu variare le percentuali di rimborso o disattivare il cashback su un negozio specifico (tipico il caso in cui termina la convezione tra il negozio e la piattaforma di cashback). Quindi occhio sempre alla scheda negozio prima di comprare!

E se quanto detto non fosse abbastanza, devi tener presente che nella maggior parte dei casi un cliente su un negozio pu usare lo stesso codice sconto solo una volta mentre pu ricevere il cashback ad ogni acquisto che effettua, anche nello stesso giorno!

Quindi, in definitiva, un codice sconto ti fa risparmiare subito e spesso con percentuali maggiori del cashback, ma molto pi raro poterlo utilizzare. Il cashback praticamente sempre funzionante, ma allunga i tempi e mediamente ti fa risparmiare meno.

Confronto cashback codici sconto

Per riassumere e consolidare i concetti espressi, ti proponiamo il confronto tra cashback e codici sconto, due strumenti di incentivo all'acquisto per i quali puoi valutare pro e contro.

Differenze cashback codici sconto

Codici sconto

  • Non richiedono registrazione o l'apertura di un account, facilmente utilizzabili
  • Ricevi la riduzione subito alla cassa, al momento del tuo acquisto
  • Hanno validit limitata, occorre trovarli e non tutti i negozi li emettono
  • Hanno condizioni e limiti di utilizzo pi stringenti
  • Puoi usare un codice sconto solo per un singolo acquisto
  • Offrono in genere uno sconto maggiore del cashback

Cashback

  • Devi iscriverti ad un servizio di cashback ed osservare alcune semplici regole per l'acquisto
  • Ricevi la riduzione in un secondo momento, al pagamento cashback, sotto forma di rimborso in denaro
  • Generalmente sempre valido (sui negozi convenzionati)
  • A parte alcuni casi non ha particolari limiti di utilizzo
  • Puoi avere il cashback per ogni acquisto sullo stesso negozio
  • Offre in genere uno sconto inferiore dei codici sconto

Chi vince il confronto codici sconto cashback?
Come vedi ci sono vantaggi e svantaggi da ambo le parti per cui una valutazione che devi fare ad ogni acquisto. Il suggerimento sempre quello di crearti il proprio account su uno o pi siti di cashback, per averlo sempre pronto nel caso risultasse pi conveniente dei codici sconto. Anche in considerazione di quanto ti stiamo per dire nel prossimo paragrafo.

Come usare codici sconto e cashback assieme

Dopo quanto visto avrai compreso come codici sconto e cashback siano settori complementari e solo marginalmente sovrapponibili. In alcuni punti si assomigliano molto ma hanno caratteristiche distintive piuttosto marcate, tanto vero che in rari casi possibile utilizzarli entrambi contemporaneamente su un acquisto, ottenendo di fatto sia lo sconto sul prezzo alla cassa sia il rimborso cashback a posteriori.
Non mancano, tra laltro, portali che oltre a garantire il cashback sugli acquisti offrono anche una serie di codici sconto liberamente utilizzabili assieme al rimborso. Certo, non sono tanti e sono certamente i migliori cashback in Italia, ma esistono.
Vediamo un esempio

Acquisto con cashback e codice sconto
Prezzo del prodotto: 100
Codice sconto: 10
Cashback 5%

Alla cassa applicherai il codice sconto, facendo scendere da 100 a 90 il prezzo del prodotto. In seguito, nel tuo portafoglio del cashback riceverai il 5% dei 90 spesi, ovvero 4,5. Per cui il risparmio totale sul tuo ordine sar di 14,50. Non male!

Quindi, pra che hai compreso quali siano le differenze tra codici cashback e codici sconto, potrai scegliere i due strumenti a seconda della tua convenienza, verificando prima sempre se possono essere usati assieme.